30/12/12

La dogsitter

«Allora, mi raccomando, sai che passeggiare con un cane al guinzaglio non è cosa da prendere alla leggera.» Certo che lo sapeva. Silvia me l'aveva sentito dire diverse volte. Da quando aveva espresso il desiderio di portare a spasso Holly non facevo altro che ripeterle che non era pronta. La buona volontà c'era, d'accordo, ma l'esperienza mancava del tutto. 

«Quando si passeggia con un cane bisogna rimanere concentrati. Niente telefonate al cellulare. Le mani devono stare sul guinzaglio. Entrambe. Ricorda che pesa 36kg. e quando tira lo fa con forza, e senza preavviso» ripetevo. «Holly è un cane tranquillo, è vero. Ma è sempre un animale, e come tale, imprevedibile!». 

Sembravo la tipica madre chioccia in preda all'ansia. Ok, ci sta. Ma di cane ne ho uno solo. «Metti che incrociate un gatto, ad esempio. Holly detesta i gatti e li "nasa" prima che entrino nel tuo campo visivo. E se non sei pronta a parare il colpo, ti travolge.» Purtroppo ne sapevo qualcosa sia io che il maritozzo, finiti a gambe all'aria un paio di volte. «Ricorda, mani sul guinzaglio, vista e orecchie libere: niente I-pod o Mp3. Concentrazione. E' la sua passeggiata, la sua ora d'aria e va assecondata. Lasciala annusare liberamente, dove vuole, ma osserva sempre ciò che fa con la coda dell'occhio. Se mette in bocca porcherie poi sta male. Ok? E cerca di stare tranquilla; se sei tesa lei lo sente da come tieni il guinzaglio. E si innervosisce. Guarda, ti faccio vedere come si fa.»

E via di dimostrazione pratica. Silvia annuiva con l'aria sufficiente di chi sa il fatto suo. Come l'avesse sempre fatto. E a me saliva l'ansia. Perchè quando hai esperienza di cani, lo sai. Ogni cane è diverso e ne devi tener conto. Il cane è prima di tutto un animale, non un bambino al quale parli, dici le cose. Per farti ubbidire. Il cane capisce, ovvio. Memorizza circa 400 vocaboli che associa a comandi e azioni. E' intelligente e a modo suo ragiona, ma non va trattato come un bambino. «I comandi, li hai memorizzati? Allora, se devi attraversare, prima la fermi: alt. Poi, attendi che sia libero e quando parti le dici: andiamo. Se si agita per qualche motivo poche parole, basta dirle: calma. Oppure: basta! In tono secco. La passeggiata per il cane è un'occasione per fare moto, scaricare energia, ma anche per fare esperienza e socializzare con altri cani. Se incontrando un altro cane vedi che si agita eccessivamente, non avvicinarti. La trattieni finché non si rilassa. Nel caso, la tocchi qui sul fianco e le dici: ehi! Se sei stata efficace ti guarderà e si calmerà, altrimenti ciccia. Vuol dire che comanda lei e tu sei fregata. Stai all'occhio. Non perdere mai il contatto con il guinzaglio! Soprattutto in luoghi trafficati da automobili. Se perdi il controllo del cane e ti sfugge di mano e finisce sotto una macchina, sei morta. Capito?». Silvia annuiva con forza ma l'espressione era cambiata.

«Lasciala libera solo se sei in mezzo ai prati, dove non ci sono pericoli, ok?». La mente correva frenetica: avevo dimenticato qualcosa? «Se incontri bambini o persone che mostrano segni di paura, rallenta. Accorcia il guinzaglio e tieni Holly molto vicina. Lei non fa nulla ma è meglio evitare problemi con le persone.» Mi sembrava di averle detto tutto. «Poche parole, calma e autorevolezza. Se ti innervosisci, prima di scattare, di gridare o altro, conta fino a 10. Ci siamo capite?» Silvia mi guardava incerta. Forse c'era qualcosa che non aveva compreso? Nel caso potevamo rimandare... Ma all'improvviso afferra il guinzaglio e dice: "non ti preoccupare, faccio un giro qui sotto e torno".

Passano cinque minuti, cinque. Sembravano 10. Mi affaccio al balcone e non le vedo. Che faccio? Se hanno varcato il cancello... Ma non faccio a tempo a pensare oltre che il suono del campanello mi fa sobbalzare. Sono tornate. Apro la porta e Holly entra ansante tirando Silvia, rossa come un peperone. «Com'è andata?» le dico. E lei senza fiato: «abbiamo... incontrato... uff... un gatto... Holly... gli è corso... dietro. Cazzo... Tira come una matta!

Fine primo round: 1 a 0 per Holly!

1 commento:

Elya ha detto...

ma che bella scenetta!! Auguri Ginetta :-DD

Template e Layout by Blografando2011 Distribuito da Adelebox