18/06/09

La vagina perfetta

... ovvero la Jolanda si fa il lifting

Che molti maschi soffrissero della sindrome del "ce l'ho troppo piccolo" è ormai risaputo, ma che le donne dopo aver bruciato i reggiseni nel '68, combattuto per il voto e ottenuto la libertà sessuale, si preoccupassero dell'immagine estetica della loro vagina è per me materia incomprensibile.

Ieri sera mi stavo dedicando allo zapping televisivo quando un documentario su Cult ha destato la mia attenzione: la vagina perfetta! Come direbbe la Litizzetto? La Jolanda si è fatta il lifting! Pare che rifarsi la patata liscia, liscia, come se non fosse mai stata "usata" sia la moda del momento. Depilazione brasiliana a parte (invidio quel tipo di stoicismo femminile che non mi appartiene) le donne di oggi - dai 16 anni in sù - chiedono al chirurgo plastico un lifting per ottenere una vagina esteticamente graziosa e senza fastidiose protuberanze. Questo intervento, costoso, riduce infatti le sporgenze delle piccole labbra, toglie le vene varicose da parto (non sapevo nemmeno che venissero lì) ringiovanisce i tessuti o assottiglia un clitoride troppo pronunciato.

Confesso che il solo pensiero di un bisturi lì in mezzo mi fa stringere le gambe a serramanico... sul clitoride poi? Ma dico, non ci eravamo evolute? Non avevamo ottenuto la parità? Com'è che ci son venuti questi grilli per la testa? Questi son concetti esclusivamente maschili; noi dovremmo essere superiori. Possibile che tutte 'ste donne non abbiano un cavolo da fare che guardarsela allo specchio tutto il giorno? E come non bastasse ci sono pure le psicologhe che fanno le riunioni di gruppo per "liberare la vagina dai cattivi pensieri e riscattarla dai giudizi negativi dei maschi". Si mettono tutte in cerchio a gambe larghe a rimirarsela e a dirsi reciprocamente: "Ma che bella la tua vagina, ma sai che ti somiglia?" oppure "...è così epressiva, direi quasi artistica!" E giù palanche! Ohhhhh, sveglia bambine. Com'è che siamo cadute così in basso? Per colpa delle battute cretine dei maschi? Avremmo dovuto farci il callo in tutti questi anni! No??? Ma come non bastasse, guardate un po' il paradosso, mentre attendevo che finisse la pausa pubblicità ho zappato su un altro canale, Current, e sapete cosa stavano trasmettendo? Un documentario sulle mutilazioni genitali femminili. Ho finito per fare ping pong fra un canale e l'altro. E così da una parte c'erano donne eritree e somale che raccontavano la barbarie dell'infibulazione o dell'appiattimento del seno, e dall'altra giovani donne europee che fanno la fila per sottoporsi a un'altra barbarie, pagando. Vai con il bisturi!

Approfondimenti:
http://www.pallaoro.it/chirurgia_estetica/news/chirurgia_vaginale.htm
http://guide.supereva.it/bibliofilia/interventi/2005/01/193240.shtml

Video su Current:
http://current.com/items/90182372_mutilazioni-genitali-femminili-anteprima.htm

Documenti:
http://www.utics.it/materiali/mutilazioni_genitali_femminili.pdf
Template e Layout by Blografando2011 Distribuito da Adelebox