20/03/09

The men pen

Secondo i dati Unipro - l'Associazione italiana delle imprese cosmetiche - le vendite di cosmetici dedicati all'uomo non sentono la crisi ma, anzi, sono in costante aumento: nel 2007 si sono registrati valori di vendita in progressione di due punti percentuali pari a oltre 216 milioni di euro!

"Qualità, dinamismo e completezza dell'offerta sono le parole d'ordine della cosmetica made in Italy per soddisfare i nuovi narcisi della penisola: un consumatore sempre più globale, informato ed esigente, che vuole spendere con intelligenza, compra dove e quando vuole e va quindi fidelizzato a colpi di innovazione". Niente da stupirsi quindi se da "oltre oceano" arriva The pen men (niente battute sul nome per cortesia) il correttore anti-imperfezioni per l'uomo. Ben 17 nuances differenti - nemmeno il mio kit professionale ha tanta varietà di colori - per soddisfare ogni tipo di esigenza e tutte le carnagioni, da quella pallida caucasica a quella africana abbronzata (si sa in America sono in tanti...). Avete delle brutte occhiaie? Niente paura, da oggi basta aloni sotto gli occhi. Acne, cicatrici, macchie e teleangectesie (la famosa couperose) non sono più un problema. Ci pensa The men pen!

Che dire... ? Sono abituata all'uomo che si trucca - soprattutto se lavora nel campo della moda o dello spettacolo - ma è capitato anche di incontrare uomini cosidetti "normali" che per  puro piacere personale usavano mascara e fondotinta. L'importante è non litigare per rubarsi lo specchio del bagno. Ricordo a tal proposito un tipo incontrato parecchi anni fa, con il quale ebbi un breve flirt, che aveva un beauty più grande del mio: ci rimasi malissimo...

Pettegolezzi a parte: donne e uomini della blogosfera che ne pensate?
Template e Layout by Blografando2011 Distribuito da Adelebox