19/03/09

Capri: scegliere il pantalone giusto

Con la primavera tornano di moda i pantaloni "Capri". Creati da Emilio Pucci negli anni '50 e diventati famosi grazie alla bellissima Brigitte Bardot che li indossò per prima - cliccando su questo link potrete vedere una foto originale dell'epoca - questi calzoni a 3/4, che scoprono la caviglia, sono stati reinterpretati in lunghezze e fogge diverse. Qui sotto vediamo alcuni esempi.



Fonte Omiru.com

Fonte Nordstrom

Innanzitutto bisogna dire che questo tipo di pantaloni sta bene a chi è alta - oltre i 165 cm. - ha gambe molto lunghe e desidera accorciarle. Sconsigliato quindi alle bassine con gambe corte e fianchi rotondi. E se li abbiamo già acquistati? Un rimedio c'è: portarli con scarpe o sandali dai tacchi molto alti che slanciano la caviglia. Vi consiglio un abbinamento "chic" con decolleté o chanel in tinta neutra come il beige o il coloniale che daranno l'impressione d'essere tutt'uno con la gamba. Per allungare ulteriormente la figura andranno accostati a camicette, top o blazer corti e appoggiati rigorosamente in vita. Qui sotto potete vedere come cambiano le proporzioni: nella prima foto la camicia lunga accorcia la figura, mentre nella seconda foto sottolinea il punto vita e le gambe sembrano così più lunghe.




Se non siete alte e state pensando comunque di acquistarli, meglio scegliere per un modello a vita alta, non troppo scampanato e senza risvolto (che contribuisce uleriormente ad accorciare le linee) come l'esempio illustrato qui sotto. Per tutte le altre, via libera ai modelli a vita bassa e agli abbinamenti "pratici" con ballerine e mocassini.

Fonte Shopbop
Template e Layout by Blografando2011 Distribuito da Adelebox