17/10/08

Tre colori per fare un look

Io vedo cose che voi umani non potete immaginare... Ogni mattina mentre percorro la strada che da casa porta al mio studio osservo la gente e penso che il mio lavoro non conoscerà mai crisi! C'è uno sciattismo dilagante: accostamenti di colore improponibili, stili mischiati senza alcun criterio, forme che non si adattano al corpo, corpi che strabordano dalle forme. Qui urge correre ai ripari insegnando alcune regole di buon senso per sopravvivere ai dettami della moda!

Partiamo quindi con un argomento  semplice, semplice: quanti colori si possono indossare nel proprio look senza diventare ridicoli? Presto detto. Tre colori in tutto fra abiti, capi spalla - giacconi, cappotti o spolverini - e accessori. Non uno di più! A lato potete vedere un esempio da non seguire: l'attrice americana Ashley Olsen avrebbe bisogno di un buon consulente d'immagine che le insegni a vestire con sobrietà. Indossa infatti ben 5 colori!  Di per se l'abbinamento non sarebbe neanche malvagio se non fosse che la borsa verde è un pugno nell'occhio: non c'entra niente con le scarpe neutre e stacca ferocemente con il resto dei colori. Se volete star tranquilli, ricordate che gli accessori come scarpe, cinture e borse devono essere sempre dello stesso colore (con delle piccole eccezioni che vedremo più avanti). E' sbagliato, in questo caso, anche il colore del golfino che doveva seguire lo stesso colore, a scelta, delle bermuda o della maglietta.




State sorridendo perché pensate di non aver bisogno di questi consigli? Be', se siete in grado di vestirvi utilizzando solo due colori, complimenti! Siete tre chic! Ma questa regola è davvero così fiscale? No, esiste un'eccezione. L'unico stile dove sono permessi 4 colori è quello sportivo. Da non confondere con il casual, questo stile è caratterizzato da un abbigliamento tipicamente ginnico - con influenze provenienti dal mondo della danza - dove pantaloni cargo, calzoni tecnico-escursionistici, giubbotti, felpe con cappuccio, T-shirt, scarpe e tute da ginnastica, la fanno da padrone. Ecco qui sotto un esempio di look sportivo molto raffinato firmato Paris Hilton. Gli accessori giusti per questo stile, oltre alle scarpe che ho già citato, sono le cartelle in tela di camion (che vedete nella foto) le sacche sportive e gli zainetti. Il trucco dovrà essere naturale tipo acqua e sapone. No assoluto a orecchini, collane e braccialetti, sì invece a orologi ultra sportivi e di foggia maschile.



Abbiniamo gli accessori

Come anticipato, un "look perfetto" non deve mai eccedere nei colori. Il segreto? Seguire delle semplici regole.

1. Abbinare scarpe, borsa e cintura - nei colori base - al pantalone, all'abito o alla gonna. In queste combinazioni: nero con nero e marrone con marrone; grigio, blu e verde scuro con nero nei casi "eleganti" e con il marrone nei casi "sportivi"; beige con marrone, cuoio o coloniale; bianco con bianco, blu, rosso, giallo e cuoio. Così facendo eviterete inutili sprechi di denaro e contribuirete a "slanciare" la vostra figura. Ovviamente la regola è utile anche per l'uomo (che non porta la borsa bensì il borsello).

2.  Abbinare scarpe e cintura al pantalone, all'abito o alla gonna avendo cura di staccare con il colore della borsetta. Ad esempio, con un total look marrone (abito e accessori) sceglierei un giallo ocra oppure un rosso aranciato; con un total look nero, grigio antracite o bianco, belli gli accostamenti con verde prato, giallo ocra e rosso lacca. Inoltre, se avete personalità da vendere potete completare questa regola abbinando il colore della borsa alla camicetta, alla maglia, alla pashmina o semplicemente ad una collana.


Commenti


17 Ottobre 2008 - 13:21
 
uhmmm mi trovo sempre anche io ad osservare la gente, ad osservare non il cattivo gusto ma proprio la mancanza di gusto! l'altro giorno incrontor una tiza con... UDITE UDITE! pantalone rosso, maglietta gialla giacca le gata in vita rosa, borsa azzurra...scarpe di un modello improponibile. quando vedo gente così penso sempre...meno male che perdo un pò di tempo a riflettere sul mio abbigliamento!!!! Magentarh

17 Ottobre 2008 - 21:24
 
AH bhè mai come mi è capitato Sabato scorso nel 'nuovo' centro commerciale vicino a UD e al tuo studio.. (i corsi di gestione dell'immagine, make up e portamento son stati MOLTO istruttivi).. ore 12.50 Signora sui 55-60 abbronzata stile bongo-bongo capelli color platino e ricci media lunghezza, occhiali da sole con lenti arancione scuro, rossetto fucsia, fisico semi-snello e gambe in vista.. abito nero sopra il ginocchio con tull in vista a bordura finale sul ginocchio senza calze con 1 bel paio di decoltè nere lucide tacco11sicuro e copri spalle in mini cappotto fino a mezza schiena LEOPARDATO! Non ho osato commentare mi son limitata a guardare... sorpresa di come qualcuno va in giro conciato..! fezebe

18 Ottobre 2008 - 13:21
 
sai, a me quel che salta all'occhio non è come si vestono, ma come son tutti spogliati.
Per il resto, vivo e lascio vivere, sperando di non vedere linee di sedere sporgere dai jeans. Crimisia

18 Ottobre 2008 - 20:04
 
@Crimisia
Quello che mi lascia più basita sono le ragazzine visibilmente obese con la ciccia fuori la cintola del pantalone (con tutte le temperature). Poi vedono le modelle e smettono di mangiare. Non c'è equilibrio, così come non c'è buon senso. 

20 Ottobre 2008 - 12:26
 
io arrivo anche a 5 di colori ... non è che ci faccia molto caso e infatti una volta sono stato profondamente cazziato ... ma figurarsi se quando prendo il giubbotto se mi ricordo di che colore è la camicia il maglione le scarpe e i pantaloni ... io indosso anche oggi malgione rosso camicia a righe di varie tonalità di azzurro
pantaloni marroni scarpe nere calze blu
mi sa che non sono chic ...  


Template e Layout by Blografando2011 Distribuito da Adelebox