06/08/08

Le mie ferie partime

Il primo agosto sono iniziate le mie ferie partime.
E' da gennaio che lavoro dodici, anche quindici ore al giorno e oramai sono alla frutta! Non vedevo l'ora di staccare un po'... Così, da quest'anno, d'accordo con mio marito, si lavora per tre settimane solo la mattina, chiudendo i pomeriggi, e poi, dal 23, si parte per le agognate vacanze: destinazione Isola d'Elba. Un sogno.

Dal primo agosto è successo di tutto. Nell'ordine:

- si è rotto il mio monitor per la terza volta consecutiva... e per fortuna che è ancora in garanzia! Dovevano ritirarlo venerdì mattina entro le 13:00 - orario in cui chiudiamo lo studio - e invece sapete quando è arrivato il corriere? Nel pomeriggio, mio primo pomeriggio di ferie, alle 17:30. Risultato? Pomeriggio sputtanato di brutto!

- un'amica di famiglia - che è stata ricoverata d'urgenza in rianimazione il 18 luglio in condizioni gravi - è passata dal reparto di rianimazione alla terapia intensiva, ha avuto un aggravamento, un arresto cardiaco, è stata rianimata e da lì è spirata nella notte del 2. Sapete dove abbiamo trascorso il pomeriggio del 2 agosto?

- abbiamo organizzato il funerale (il giorno dopo), litigato con i parenti serpenti - a dire il vero pochi perché l'amica era piuttosto anziana, ma sufficientemente velenosi da rovinarci la giornata - letto il testamento e annunciato gli eredi - ovviamente nessuno di loro - e indovinate un po' chi è stato nominato? Tutto fra il 3, 4 e 5 agosto!

Adesso i prossimi pomeriggi, che dovevano essere le nostre agognate ferie partime, li trascorreremo svuotando un appartamento dai ricordi di una vita! Fa caldo, la pressione mi è scesa nei piedi ed è impressionante quanta roba sia stivata in un buco di 60 mq.

Sono basita dalla velocità degli eventi... Cosa succederà domani? Tremo al pensiero...


Nessun commento:

Template e Layout by Blografando2011 Distribuito da Adelebox