30/07/08

Lavoro: quale look?

Come dicevo nell'articolo sulla "prima impressione", l'immagine lavorativa è molto importante, soprattutto se volete fare carriera! Vediamo allora insieme qualche look professionale per il mondo del lavoro. Il completo che vedete nell'immagine qui sotto è costituito da colori sobri e neutri. Il pantalone è a vita alta quindi slancia e snellisce anche "le piccoline" e quelle con i fianchi "pienotti". E' un modello classico, che non va' fuori moda, quindi se li trovate anche in colori diversi, come nero, blu e marrone, acquistateli con tranquillità perché fate un affare! Da evitare per l'ufficio - soprattutto se lavorate a certi livelli, come ad esempio in banca - i modelli a vita bassa che lasciano fuori l'ombelico così come i "pinocchietti" alla Brigitte Bardot, molto fashion ma poco adatti al contesto. Meglio indossarli nel tempo libero. Il giacchino corto contribuisce a slanciare la figura e il colore dona molta luce al viso. La camicetta con collo a jabot rende il tutto elegante senza eccessi. Perfetta la manica lunga o a tre quarti e lo scollo all'americana che lascia scoperta una parte di spalla. Se al posto della camicetta volete portare un top molto scollato, o una canotta, ricordate che per essere "formali" non potrete togliere la giacca. Quindi se fa molto caldo, occhio agli abbinamenti.

Immagine tratta da Spiegel

Anche il robe manteaux  - abito usato in inverno e in primavera, diritto o sciancato, abbottonato sul davanti, o a doppiopetto, con collo e revers a uomo - è un classico da ufficio spesso sottovalutato. E' un capo che pur essendo molto femminile comunica efficienza e professionalità. Non passa mai di moda e se non lo trovate nei negozi è comunque facile farselo fare da una buona sarta.

Fonte sconosciuta

Fonte sconosciuta
Template e Layout by Blografando2011 Distribuito da Adelebox